Lista dei desideri
  • Italiano
Luxedo Mobile

Il Couture Show di Las Vegas celebra il design italiano

Las vegas

Designer di gioielli made in Italiy si sono aggiudicati importanti premi al contest internazionale di Las Vegas, confermando la qualità dei gioielli italiani.

Migliaia di luci scintillanti, lusso e sregolatezza, una torre Eiffel in miniatura, piume di struzzo e castelli incantati; no, non ci troviamo nel pese delle meraviglie ma a Las Vegas, Nevada. Patria della fastosità, del divertimento e dell’eccesso, la città americana è da sempre al centro dell’attenzione per le folli notti raccontate dai film e le emozioni che offre tra lustrini e paillettes; ma Las Vegas ospita anche eventi di grande interesse e rilievo: non ci riferiamo al matrimonio di Elvis Presley, ma all’emozionante e noto Couture Show e ai Couture Design Awards, un contest internazionale che premia designer di gioielli e orologi di tutto il mondo.

Il Couture Show, ospitato nel lussuoso Wynn Resort di Las Vegas, è rivolto a marchi e designer prestigiosi e di talento. I Couture Awards vengono assegnati da una giuria attenta e qualificata e i partecipanti sono divisi in base a differenti categoria, quali Argento, Oro, Innovazione, Debuttanti, Haute Couture e tante altre.

Quel che attrae in assoluto la nostra attenzione in occasione di quest’ultima edizione, oltre al luccichio sfavillante che ha arricchito ulteriormente il lusso di Las Vegas, è il successo ottenuto dai designer italiani che hanno partecipato. Molti di loro infatti si sono aggiudicati il primo premio in varie categorie, oppure hanno portato a casa medaglie d’argento degne di lode.

Per citare alcuni dei successi italiani riscontrati al Couture Show occorre sottolineare i riconoscimenti ottenuti da Annamaria Cammilli, designer fiorentina di grande talento e originalità, che si è meritata il primo premio nella categoria Debuttanti e il secondo per la categoria Oro. Annamaria Cammilli realizza gioielli prevalentemente in oro e non a caso il suo slogan è: “Sounds&colours of my gold”. Suoni e colori che prendono forma nella collezione flowers, fiori-gioielli raffinati e particolari.

.

Altrettanto indispensabile è menzionare Giovanni Ferraris, vincitore del premio Haute Couture con la sua creazione in titanio, diamanti e zaffiri: materiali nuovi si sposano a gemme classiche in una morbida spirale per dare vita ad una coppia di orecchini degni della più alta gioielleria.

Montegrappa si aggiudica invece il primo premio per la categoria Argento ed emerge grazie ai suoi oggetti preziosi e orologi dal gusto sofisticato ma anche innovativo. Dedica infatti collezioni a personaggi celebri quali Senna o Pelé, oppure ai supereroi più noti al mondo. Un marchio Made in Italiy che attrae stima ed interessa a livello internazionale, tale che anche l’attore americano Sylvester Stallone ha scelto di diventare suo partner ufficiale nel 2010.
.

Il successo presso il Couture Show sancisce definitivamente il valore e la qualità dei gioielli italiani, ideati da designer sempre più abili e originali, capaci di dar forma ad un’idea e creare un’ opera d’arte. Pertanto, uniamoci ai festeggiamenti per sostenere il valore del design Made in Italy nel settore della gioielleria e, citando le parole di Elvis, “Viva Las Vegas!”.

 

Condividi:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Acconsento all'uso dei miei dati secondo l'informativa.